Dalla Ducati World Première 2022, arriva la Nuova Panigale V4: la velocità evolve e si fa spettacolo allo stato puro

Presentata dal Misano World Circuit Marco Simoncelli, un tracciato particolarmente caro a Ducati, la nuovissima Panigale V4 è stata concepita da designer e ingegneri di Borgo Panigale per regalare emozioni simili a quelle delle competizioni di MotoGP e Superbike.

 

Una moto da corsa omologata per l’utilizzo stradale, la Panigale V4 è il frutto di un progetto in continua evoluzione, nato con il primo modello nel 2018 ed evolutosi fino ad oggi con miglioramenti scaturiti dallo scambio continuo di informazioni tra le performance delle moto da corsa e lo sviluppo delle moto di serie, per diventare sempre più performante e veloce, e per offrire un’esperienza di guida meno stancante per il pilota.

Motore: Desmosedici Stradale da 1.103 cm3 di derivazione MotoGP, con tanta coppia sin dai bassi regimi e in grado di sprigionare l’animo racing della moto in circuito. Eroga 215,5 CV a 13.000 giri/minuto, con un incremento di potenza di 1,5 CV rispetto alla versione precedente. Il motore eroga inoltre una coppia di 123,6 Nm (12,6 kgm) a 9.500 giri, e già dai 6.000 giri mette a disposizione l’80% della coppia massima disponibile. E il sound? Vi sembrerà davvero di guidare una Ducati da corsa!

Ciclistica: ogni elemento è stato ripensato tenendo bene a mente, come obiettivo numero uno, il contenimento del peso. Si parte dal telaio: un front-frame in alluminio che sfrutta il motore Desmosedici Stradale con funzione portante. Lo chassis è completato dal forcellone monobraccio in alluminio, dal leggero telaietto anteriore realizzato in magnesio e da quello reggisella in alluminio fuso in conchiglia. La versione S è equipaggiata con una nuova forcella pressurizzata Öhlins NPX25/30 a controllo elettronico event-based, con una corsa di 125 mm, abbinata al monoammortizzatore Öhlins TTX36 e all’ammortizzatore di sterzo Öhlins, entrambi con sistema di controllo event based, che offre al pilota la possibilità di personalizzare l’intensità di intervento delle sospensioni in funzione dei singoli eventi di guida (frenata, percorrenza curva, accelerazione).

Ergonomia: è sull’aerodinamica che la Panigale V4 presenta la massima evoluzione dello stato dell’arte. Le linee sono state disegnate pensando a un’aquila in picchiata (ricordate lo storico logo Ducati?) e il risultato è un frontale affilato, mentre la carena e il serbatoio sembrano le ali del rapace ripiegate all’indietro. Le nuove superfici di sella e serbatoio consentono al pilota di ancorarsi meglio alla moto con le gambe; in questo modo, si stancherà di meno. La sella possiede ora una conformazione più piatta e un diverso rivestimento, per ridurre la tendenza all’avanzamento del pilota in staccata e consentirgli spostamenti più agevoli. Il serbatoio ha le spalle marcate e la forma a diamante tipiche delle superbike.

Design: la Panigale V4 ha tutti i tratti distintivi di una superbike, con alcuni significativi dettagli che la rendono esteticamente più aggressiva. L’inedita veste grafica disegnata dal Centro Stile Ducati prevede il colore nero per i loghi applicati alle carene full red. La sella, in doppio tessuto, è bicolore sulla versione S.

Dotazione elettronica: La Panigale V4 è equipaggiata con un pacchetto elettronico di ultima generazione. Grazie all’utilizzo della piattaforma inerziale a 6 assi che rileva istantaneamente gli angoli di rollio, di imbardata e di beccheggio, tutti i controlli di assistenza al pilota intervengono in modo accurato in funzione della posizione della moto nello spazio. Il pacchetto elettronico comprende controlli che gestiscono tutte le fasi della guida, i cui parametri di funzionamento sono collegati di default ai 4 Riding Mode (Race A, Race B, Sport, Street). Tutte le funzionalità della Panigale V4 sono gestite attraverso un display full-TFT da 5” a colori ad elevata risoluzione e luminosità.

 

La Panigale V4 si presenta come la nuova versione della regina delle supersportive, l’emblema della passione racing del marchio Ducati, e promette di soddisfare tanto il pilota ai primi track days quanto quello più navigato. Non vediamo l’ora che arrivi in store. Guarda il video e pre-ordinala compilando il form di seguito.