Nella famiglia Scrambler Ducati è arrivato un nuovo membro, Scrambler 1100, una moto che ruba la scena a tutte le altre della sua categoria.  

 

Simile alle sorelle maggiori per stile, proporzioni minimal e motore bicilindrico a L, ma cresciuta nelle dimensioni, la moto può vantare alcuni elementi distintivi: nuove sospensioni maggiorate (con una forcella a steli rovesciati completamente regolabile da 45mm), nuovo impianto frenante, che all’avantreno vede l’arrivo di un doppio disco da 320mm e un impianto di scarico con doppio terminale che ne sottolinea la muscolosità e l’aggressività, permettendo di distinguerla a prima vista dalle altre.

 

Il motore è il bicilindrico Desmodue Euro 4 raffreddato ad aria da 1.079 cc di derivazione Monster, da 86 CV, aggiornato per favorire la fluidità in accelerazione e l’elasticità. La potenza massima si attesta ad 86 cv a 7.500 giri (ridotti a 75 nel riding mode City).

 

Per quanto riguarda la dotazione elettronica, Scrambler 1100 è la prima Scrambler Ducati equipaggiata con Traction Control regolabile su 4 livelli, 3 diversi riding mode - City, Journey e il più dinamico Active - e ABS Bosch nella versione più evoluta, con funzione Cornering, attiva anche in curva.

 

La moto è disponibile in 3 diverse versioni:

 

Scrambler 1100 sarà ufficialmente presentata all’esposizione mondiale del motociclismo, Eicma 2017. Passa a trovarci per scoprire questa e tutte le novità del mondo Ducati: ci trovi nel Padiglione 15, settore M-12, oppure vieni a visitare il nuovo Ducati Milano Store. Siamo in via Marcellino Ammiano 1, a Milano. 

 

Per maggiori informazioni chiama i numeri 022440471 / 0284170969 o scrivi un’email agli indirizzi info@ducatimilano.it / info-mi@ducatimilano.it.